intestazione

20090227

AMD Opteron Istanbul

I nuovi processori Opteron della famiglia Istanbul, compatibili con le vecchie schede madri zoccolo F, basta un aggiornamento bios per passare da un 4-core Shangai a questo, bello, abbondande, opulento, costoso (!) 6-core a 45nm che finalmente sfruttera' anche il bus Hypertransport 3.0 (attualmente inutilizzato se non erro...). No ok basta non mi butto nelle specifiche tecniche, il segmento server in fin dei conti non e' il mio forte, e le differenze anche se ben nascoste ci sono. Ne ho voluto parlare solo per farvi vedere il video, ma non per il capoccione della AMD Myers (che sembra un buttafuori...) ma per il taskmanager dove si vedono i diagrammi dei core (4 rack ognuno con un Istambul, 4x6= O_O )
Basta, non dico altro, non ce la faccio.

20090222

Sincerita'

Arisa vincitrice Sanremo giovani 2009
Cioe', parliamone un'attimo, questa tizia: Arisa... da dove e' uscita? Dentro quale armadio la tenevano? O forse era lei che si nascondeva? Lei, con questo suo modo di fare cosi' composto, cosi' timido. Cosi' meravigliosamente timido. Quando la vedi sembra un'imbranata che non capisci cosa ci sta a fare li, sembra fuori posto. Proprio perche' e' cosi' deliziosamente fuori posto che la adoro. Ma guardala, lei un po' Ugly Betty un po' Il favoloso mondo di Amelie. Con questa vocina squillante ma melodiosa, con questo faccino imperfetto ma simpatico, da ragazza a cui piace vivere come piace vivere.
Come si fa a non adorarla, lei che in questo Sanremo delle veline e dei televoti ha frantumato tutti i soldi, le raccomandazioni, i pompini (di maschi e di femmine...) della concorrenza?
Alla premiazione poi, quando Bonolis ha chiamato il suo nome, la sua reazione e' stata cosi'... boh "semplice" cosi' come in fondo lei pare.
Ma poi guardala quando parla per i giornali, quando le chiedono di parlare delle sue terre, della sua famiglia.
I pranzi erano interminabili, il cielo sempre azzurro, la temperatura mite, e potevo prendere il sole nel gazebo della nonna. Quello è il mio mondo ideale.
Ma quanto e' meravigliosa questa tizia? Come non si fa ad adorarla? Che poi basta sentirla parlare e si vede che non e' neanche cretina.
Adorabile. Punto.

20090211

"HELLO WORLD"

Buongiorno mondo!
Salve a tutti e benvenuti in questa gran bella giornata, in questa gran bella giornata di merda.
Oggi faro' dei regali meravigliosi a tutti! Umiliazioni ad ogni angolo per tutti quelli che mi contraddicono, e mazzate per quelli che non dovessero capire le parole...
Ehi lei! Si dico a lei! Tenga, prenda questa! Guardi che bella, fa "tic-tac"! E sapesse come e' bella quando il contatore arriva a zero!
Lei invece, ingoi queste! Potrebbe sentire un lieve disagio mentre le manda giu', ma sapesse dopo... si stentira' al paradiso!
Venga anche lei, guardi qui che bel pugnale! *zak zak*
Ohhh lei invece? Che ossa sottili che ha... aspetti!... Ecco, ora puo' fare una partitina a Mikado coi suoi amici!
E lei?.. Perche' si agita tanto, non c'e' motivo di rompere i cojioni a tutti quelli che incontra... mi rendo perfettamente conto che la natura e il destino le hanno fatto un brutto scherzo dalla nascita, ma insomma se proprio le da fastidio puo' mettere fine a tutto, non trova!!?

Mi serve qualcosa da fare a pezzi, qualcosa da spaccare. Ah ecco, questo va beniss

20090207

Giustizia e' fatta

Eluana finalmente verra' trattata con la dignita' che ogni persona onesta merita.
Stamane vedendo Omnibus su LA7 sono stato piacevolmente sorpreso ascoltando le parole di un ospite, che metteva a conoscenza del fatto che un cattolico o qualcosa del genere (scusate non rimango sul generico per denigrare, e' che davvero ho rimosso il nome e il mestiere) ha fatto un raffronto molto intelligente: ai tempi della fecondazione assistita e delle eventuali derivate quali la manipolazione per prevenire la nascita di bambini con gravi problemi genetici, la chiesa e il mondo cattolico in generale mossero l'appunto "la scienza e la tecnologia NON devono intervenire sul corso della vita umana". Ce lo ricordiamo tutti si? L'umanita' ha la memoria corta ma sicuramente non i frequentatori di questo blog, certo che ce lo ricordiamo. Ecco allora il ragionamento derivante dal raffronto: perche' ora la scienza e la tecnologia DEVONO intervenire nel corso della vita umana?
Facile, perche' quelli della chiesa di dignita' non ne hanno mai sentito parlare, in entrambi i casi sopracitati e anche in tutto il resto.

Rumeno guida ubriaco, causa un morto. Poi va al bar e ordina da bere.
La breve descrizione non e' stata privata di accaduti temporali: c'e' stato l'impatto, il rumeno schifoso scende dall'auto zoppicando, va al baretto li davanti, prende una birra e si siede.
Un ventenne morto sul colpo, la ragazza che era con lui dicono sia viva, chissa' per quanto. E i Carabinieri quando arrivano? Diocane sempre troppo presto arrivano, visto che i ragazzi del prenestino hanno tentato cortesemente, con tutto il mio rispetto, di far notare al balordo cosa avesse fatto. Purtroppo l'hanno portato via prima che i cazzotti e i calci in quel culo di merda potessero anche solo lontanamente farlo assomigliare all'auto contro cui ha impattato:
danni del rumeno

Ragazzi de Roma invitano ad un comportamento piu' responsabile il bastardo rumeno:
danni del rumeno danni del rumeno

fonti:

il blu ci rende creativi, il rosso concentrati

Questo quanto emerge dalla rivista “Science” che ha reso noto uno studio eseguito dai ricercatori dell'University of British Columbia, in Canada.
Secondo questo studio gli stimoli visivi e cromatici condizionano le nostre prestazioni cognitive.
Nel dettaglio: ambienti in cui le pareti o gli oggetti in essa siano blu, stimolano creatività e fantasia, mentre, se il colore predominante è il rosso, a far da padrona sarà la concentrazione e l’attenzione.
Questo gruppo di studiosi canadesi è giunto a queste conclusioni in base ad un rapporto tra colori e cervello dopo aver osservato un campione di circa 600 volontari, nel arco di un anno (tra il 2007 e il 2008), impegnati in una serie di test.
Analizzando la reazione dei partecipanti allo studio dinanzi a schermi di tre diversi colori (blu, rosso, bianco), si è potuto notare come uno schermo rosso migliorasse i risultati dei test di memoria e precisione del 31% rispetto agli schermi blu; al contrario, le schermate color del cielo e del mare aumentavano del doppio le capacità creative e artistiche.
Gli schermi bianchi invece non davano nessuna variazione.
Se facciamo attenzione però, al di la degli studi, anche nel comune buon senso ciò risulta vero.
Il blu è il colore del cielo, del mare che inducono a rilassarsi, a fantasticare. Il rosso indica un pericolo, un emergenza (la paura del sangue), un arresto forzato (i semafori, la paletta della polizia), un errore(la matita rossa da parte dei professori).

- fonte -

Harder, Better, Faster, Stronger

Le dita piu' rapide della rete, all'inizio puo' sembrare una cretinata... ma fidatevi e' davvero sfizioso. Spero possa piacervi anche se non siete adoratori dei mitici Daft Punk. Come al solito la visione agli utenti Internet Explorer e' preclusa, garantendo invece agli adoratori Opera e FuocoVolpe (e derivati) la visione di detta chicca.

Alla fine si incarta con qualche dito, mwah io sarei impazzito anche solo all'inizio...
our-work-is-never-over-.

20090206

E non l'ho trovata.

Volevo capire... per quale motivo il mondo fosse tanto corrotto, e da dove provenisse la sua corruzione.
Perche' mai l'uomo possiede questa crudelta' inutile?
E perche' non riesce a rendersene conto?
Perche' vi sono degli individui che rendono invivibile la vita stessa?
Perche' l'uomo controlla e si fa controllare?
Perche' ci feriamo a vicenda?
Ma allora, perche' l'uomo... desidera ancora tanto vivere?
Io... l'ho cercata, la risposta.